Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
RT73 Team affronta la 2^ tappa del Campionato italiano SSV

Baja Vermentino - Terre di Gallura.

 

Dopo la prima tappa del Campionato Italiano SSV disputata in Friuli Venezia Giulia, con l’Artugna Race del 19 e 20 marzo, organizzata da Fuoristrada 4x4 Pordenone, RT73 Team aveva conquistato il 3° gradino del podio con Carlos Checa/ Paolo Ceci su Can-Am Maverick X3 e un 9° posto con Elvis Borsoi/ Stefano Pelloni su Can-Am Maverick X3, ora è la volta della Sardegna dove il Baja Vermentino Terre di Gallura ospita nel week end 34 equipaggi che si sfideranno nella giornata di sabato 10 aprile.

 

 

Tra le terre della Gallura, il tracciato, segreto fino alla gara,  studiato dalla A.s.d. RASSINABY RACING è formato da 4 settori selettivi per un totale di 235 km totali di gara e circa 139 km di tratti cronometrati.  Massima ospitalità da parte dell’organizzazione che ha  creato un parco  assistenza per gli equipaggi davvero pittoresco, fra gli ulivi di  un’area sosta camper. Non solo, a tutti i partecipanti è stato offerto un servizio viaggi speciale per raggiungere l’isola dei “4 Mori”. 

 

 

Nella mattinata del venerdì, splendida giornata di sole, si sono tenute le verifiche tecniche a Berchidda (SS) un caratteristico borgo di storia medioevale della Gallura. Superate le verifiche da entrambi gli equipaggi, il Team RT73 si è sottoposto alla scelta della posizione di partenza, scelta fatta in un teatro nel massimo rispetto delle normative anti-Covid, infatti l’accesso era riservato ai soli equipaggi, escludendo anche fotografi e giornalisti accreditati.

 

L’ordine di partenza risultato è ottimo per Borsoi/Pelloni ( nr.18), considerando che partirà subito dopo il Campione in Carica sei SSV Amerigo Ventura e a seguire il secondo equipaggio RT73 di Carlos Checa e Paolo Ceci (nr.77). 

 

La gara sarà ripresa sabato in diretta streaming  e diretta TV Su Ms Motortv Canale 813 Sky, Piemonte 601, Lombardia 645, Trentino Alto Adige 117, Emilia Romagna 219, Friuli Venezia Giulia 173, Toscana 296, Lazio 185, Liguria 684, Veneto 675. 

 

 

Ad ospitare la partenza sarà Calangianus (SS), uno dei centri più industrializzati e turistici del nord-est della Sardegna, da qui si snoderà il percorso che l’organizzazione tiene ancora segreto come da regolamento, voci di corridoio parlano di un fondo parecchio misto, formato da pietraie, sterrati e sassaie, asfalto, tratti veloci,  strettoie a chicane tecniche, sembra quindi adatto ai SSV molto più maneggevoli rispetto alle auto. Domani si vedrà...

 

Testo Eventi4x4

Foto Magy Lops

Foto © Edoardo Mainetti Photography

 

Partner EventiMoto